1) TITOLO PROGETTO: CIAK SI GIRA

Laboratorio multidisciplinare di teatro e musica in italiano e inglese


2) AREA TEMATICA

(indicare una sola area considerata prevalente per ciascuna proposta progettuale e cancellare le altre)

Disagio e inclusione


3) DESTINATARI
(se la tipologia del progetto lo richiede indicare a fianco l’età dei destinatari)

□ classi scuola dell’infanzia

x   classi scuola primaria

x   classi scuola secondaria di primo grado

 

4) LUOGO DI REALIZZAZIONE aule e locali scolastici per le prove; messa in scena finale presso spazio idoneo da concordare con la Dirigenza scolastica.


5) SOGGETTO PROPONENTE

– predisposto da: ASSOCIAZIONE MUSICALE NUOVENOTE

– sede: Via  G. dalle Bande Nere 16 – 50126 Firenze

– telefono  055 4362562  – Fax 055 9060668

– web / e-mail www.nuovenote.it  segreteria@nuovenote.it

– referente per l’iniziativa:  Monica Petrelli

– personale coinvolto nel progetto: n. 1 docente


6)
DESCRIZIONE DEL PROGETTO    

L’associazione NuoveNote presenta un progetto multidisciplinare che attinge all’universo del cinema, per proporre ai ragazzi un avvicinamento al mondo del teatro e della recitazione.

A partire da film celebri della cultura mondiale saranno analizzate e realizzate scene in lingua italiana e inglese, esplorando una varietà di registri e possibilità interpretative: monologo e dialogo, comico e tragico…

In questo percorso saranno affrontate le basi della recitazione (respiro, dizione, voce, corpo, espressività, prossemica, ritmo, canto) che aiuteranno i ragazzi a prendere coscienza di sé, accompagnandoli alla scoperta dei propri mezzi espressivi. Sarà preparata una presentazione finale di fronte al pubblico, che coinvolgerà tutti i ragazzi e mostrerà gli esiti del lavoro effettuato.

Ciak si gira! mira a migliorare e sviluppare, nel gruppo e nei singoli, atteggiamenti di collaborazione e solidarietà, utilizzando i linguaggi visivi, espressivi e sonori, come mezzi di sviluppo armonico della persona.

La proposta verrà arricchita e differenziata per ogni classe, in modo da adeguare il livello degli esercizi all’età e alle caratteristiche dei partecipanti.

Per ogni classe coinvolta affronteremo una selezione di generi della tradizione cinematografica, come il giallo, il noir, il comico, o il romantico, cercando di analizzare e estrarre le caratteristiche salienti di questi filoni per capirli e poterli riprodurre al meglio. Saranno anche proposte delle parti recitate e cantate in inglese, per stimolare l’uso della lingua e apprezzarne il ritmo e la sonorità.


7) OBIETTIVI

Il progetto è un vero percorso di produzione teatrale, che si presenta al pubblico con lo spettacolo finale dei ragazzi, ed è soprattutto nell’iter didattico, basato sull’ “imparare facendo”, che sviluppa la sua innovazione didattica. Il percorso didattico proposto può rappresentare un valore aggiunto ai percorsi educativi scolastici e risponde ai differenti bisogni formativi, sottolineati anche dai documenti ministeriali della Pubblica Istruzione tra i quali l’importanza dei linguaggi artistici diversi e il bisogno di espressione della persona e la necessità che le arti siano apprese attraverso attività che uniscano un carattere teorico/esecutivo a esperienze creative e produttive.

Gli obiettivi didattico-artistici del progetto saranno:

  • stimolare, attraverso un’esperienza formativa e divertente, fatta in comune con altri coetanei, la passione per il teatro, la musica, l’arte e la cultura;
  • sviluppare la creatività individuale nei giovani coinvolgendoli nell’elaborazione dell’opera. La preparazione dello spettacolo è, in questo modo, un’occasione originale per rendersi conto delle proprie capacità e del proprio talento;
  • favorire la socializzazione, l’integrazione e la cooperazione tra ragazzi all’interno del gruppo classe

 

Risultati attesi

Nei ragazzi:

  • Graduale apprendimento del copione e delle competenze necessarie per presentarsi pubblicamente in scena;
  • Sviluppo della capacità di assimilazione critica e di elaborazione ed esposizione consapevole;
  • potenziamento della lingua inglese
  • Contributo al miglioramento di situazioni di disagio o di handicap tra i ragazzi (qualora siano presenti)
  • Senso di aggregazione e appartenenza al gruppo di lavoro e senso di responsabilità nel portare a compimento l’incarico assegnato;
  • Interesse nei ragazzi verso la recitazione
  • Rinnovare nei ragazzi interesse ed entusiasmo verso la scuola grazie ad un progetto allo stesso tempo ludico e educativo

Nei docenti:

  • a) Coinvolgimento dei docenti delle classi aderenti al progetto e sensibilizzazione sulla metodologia seguita.


8) ARTICOLAZIONE INIZIATIVA PER LE CLASSI

PER GLI INSEGNANTI:

  1. Presentazione del progetto ai docenti delle Scuole aderenti al progetto
  1. Avvio del lavoro nelle sedi scolastiche con i docenti;
  2. Il lavoro che si propone verrà svolto in orario curriculare in orari e giorni da concordare con il corpo docente
  3. Il progetto sarà condotto da un docente NuoveNote e prevede uno spettacolo/lezione finale aperta alle famiglie
  4. Le lezioni si svolgeranno in una palestra o in un’aula sgombra, avranno la durata di 60 minuti l’una.
  5.  Il percorso si articolerà in un ciclo di 12 lezioni a cadenza settimanale comprensive di prova generale e spettacolo/lezione finale aperta alle famiglie, nei mesi novembre/gennaio o febbraio/aprile


9) DOCUMENTAZIONE FORNITA

Verrà fornito il copione ed eventuale materiale per la scenografia/oggettistica.

Il progetto sarà pubblicizzato, grazie all’ufficio stampa dell’Associazione, sul web (sul sito dell’Associazione


10) INDICAZIONI PARTICOLARI

– eventuale necessità di attrezzature tecniche: necessario impianto audio adatto alla riproduzione di basi musicali

– partecipazione minima di classi : n.1

 

Il Presidente

Monica Petrelli