1) TITOLO PROGETTO: Cooking with Rossini

Laboratorio di Danza, Alimentazione e Video Arte

2) AREA TEMATICA

(indicare una sola area considerata prevalente per ciascuna proposta progettuale e cancellare le altre)

Alimentazione salute e stilie di vita


3) DESTINATARI
(se la tipologia del progetto lo richiede indicare a fianco l’età dei destinatari)

□ classi scuola dell’infanzia

x    classi scuola primaria

x    classi scuola secondaria di primo grado


4) LUOGO DI REALIZZAZIONE
aule e locali scolastici per le prove; messa in scena finale presso spazio idoneo da concordare con la Dirigenza scolastica.


5) SOGGETTO PROPONENTE

– predisposto da: ASSOCIAZIONE MUSICALE NUOVENOTE

– sede: Via  G. dalle Bande Nere 16 – 50126 Firenze

– telefono  055 4362562  – Fax 055 9060668

– web / e-mail www.nuovenote.it  segreteria@nuovenote.it

– referente per l’iniziativa:  Monica Petrelli

– personale coinvolto nel progetto: n. 1 docente


6)
DESCRIZIONE DEL PROGETTO    

A 150 anni dalla morte di uno dei più grandi compositori della storia della musica, l’Associazione NuoveNote presenta un laboratorio multidisciplinare che lega danza, alimentazione e video arte all’insegna dell’espressione artistica e della ricerca di uno stile di vita consapevole.

Focus di questo laboratorio sarà il cibo, per coltivare nei ragazzi la consapevolezza alimentare, promuovendo il gusto per una cultura che unisce aspetti artistici e culinari come quella del nostro paese. Gioacchino Rossini, infatti, oltre a essere un grandissimo operista, era un appassionato cultore della cucina più attenta e innovativa. La sua inventiva non si limitava alle opere musicali, ma gli permetteva di creare e sperimentare infinite e gustose ricette che gli fecero stringere interessanti amicizie con i grandi chef riformatori della cucina francese. Nel 1823 trasferitosi a Parigi, oltre ad alcune delle sue più famose opere musicali, inventò anche dei fantastici piatti gourmet. Sono un esempio i “Maccheroni Rossini” e il famoso “Filetto alla Rossini”, piatti entrati a far parte della tradizione culinaria mondiale.

Nel corso del laboratorio i ragazzi saranno introdotti all’ascolto e alla comprensione di alcune delle più famose overture di Rossini, grazie all’accompagnamento del musicista e compositore Davide Fensi, che proporrà inedite associazioni tra cibo e musica/suono con divertenti spiegazioni sull’utilizzo attento e senza sprechi del cibo, altre ad aneddoti tratti dalla vita del Maestro. Guidata dalla coreografa Floor Robert, la classe tradurrà successivamente queste conoscenze in un’attività pratica, realizzando delle coreografie originali capaci di raccontare la storia e l’uso dei cibi affrontando da più punti di vista un percorso sulla cultura e l’importanza della corretta alimentazione. L’attenzione si focalizzerà su alcune ricette della tradizione, che verranno legate alla musica e alle opere di Rossini, per essere tradotte e raccontate attraverso la danza. Il tutto confluirà poi in un’originale opera video in cui i ragazzi saranno i protagonisti assoluti e verranno filmati in varie location all’interno della scuola. Il video sarà uno strumento con cui è possibile trasmettere ai compagni, alle famiglie e a tutti gli spettatori, la consapevolezza di quanto sia importante avere uno stile di vita sano e una corretta alimentazione. Questo video sarà accompagnato dalle note delle famose overture di Rossini analizzate durante il laboratorio, chiudendo così il cerchio dell’esperienza.

 

“Non conosco un’occupazione migliore del mangiare, cioè, del mangiare veramente. L’appetito è per lo stomaco quello che l’amore è per il cuore. Lo stomaco è il direttore che dirige la grande orchestra delle nostre passioni

Mangiare e amare, cantare e digerire: questi sono in verità i quattro atti di questa opera buffa che si chiama vita e che svanisce come la schiuma d’una bottiglia di champagne. Chi la lascia fuggire senza averne goduto è un pazzo”

Rossini


7) OBIETTIVI

É dimostrato come una corretta alimentazione sia fondamentale non solo per assicurare all’individuo uno stato di nutrizione ottimale, ma anche e soprattutto per tutelare la salute e garantire la qualità di vita.

La stretta unione tra salute ed alimentazione è ormai nota, come è ormai dimostrata la possibilità di prevenire diverse problematiche fisico- relazionali attraverso una dieta corretta.

L’importanza di un’adeguata educazione alimentare è evidente. L’attuazione di tale progetto vuole far acquisire abitudini alimentari sane stimolando l’abbandono di comportamenti errati.

Obiettivi educativi

  • Condividere un percorso educativo comune
  • Acquisire, consolidare e comprendere linguaggi verbali e non verbali
  • Organizzare, rielaborare ed utilizzare conoscenze acquisite per un saper unitario
  • Riconoscere le proprie difficoltà e possibilità
  • Riconoscere le proprie emozioni per controllarle
  • Essere capace di iniziative, di decisioni e di scelte ragionevoli
  • Essere disponibili a confrontarsi e a collaborare con gli altri
  • Accettare e rispettare l’altro, la sua cultura, le sue ..

Obiettivi didattici

  •  Prendere consapevolezza dell’importanza della cura della propria persona
  • Attivare comportamenti di prevenzione adeguati ai fini della salute nel suo complesso
  • Avviare ad una gestione autonoma della propria persona
  • Prendere consapevolezza del ruolo che ha una corretta alimentazione
  • Conoscere i principi fondamentali di una sana alimentazione ai fini di una crescita armonica ed equilibrata
  • Conoscere l’origine di cibi differenti


8) ARTICOLAZIONE INIZIATIVA PER LE CLASSI


Cooking with Rossini
si articola in un ciclo di 14 lezioni di un’ora ciascuna a cadenza settimanale in orario scolastico preferibilmente in un’aula sgombra.

L’impostazione  metodologica  del  progetto  si  basa  sullo  sviluppo del contenuto con elaborazioni differenziate per ogni ordine di classi.

Il programma sarà il seguente:

1° incontro: Presentazione del corso a tutti i ragazzi della classe. Approfondimento sui diversi aspetti di una sana alimentazione per accrescere la consapevolezza e trasmettere un sano e corretto stile di vita. Riflessione sull’importanza del cibo e sulla corretta alimentazione, attraverso giochi interattivi.

dal 2° incontro al 10° incontro: Presentazione e ascolto delle overture di Rossini legate a ricette sane e coinvolgenti. Coreografie dimostrative sull’uso corretto del cibo

11° incontro: Ripasso e prove di tutte le coreografie

12° incontro: Ripasso e prove di tutte le coreografie.

13° incontro: Riprese video

14° incontro: Lezione conclusiva sulla consapevolezza alimentare come base di una vita sana e creativa. Visione e commento dell’opera video in anteprima.

Sono previsti 14 incontri da un’ora ciascuno più un incontro conoscitivo con le insegnanti (per stabilire anticipatamente orari e calendario delle lezioni) ed eventualmente un momento di spettacolo/presentazione finale aperto ai genitori e a tutta la scuola, in cui sarà proiettata l’opera video finale.

Il periodo dell’anno indicato per lo svolgimento del laboratorio potrebbe essere da Gennaio a Maggio 2018.

L’Associazione Culturale NuoveNote propone la possibilità di inserire i video all’interno della programmazione della Rassegna di teatro musicale dai bambini per i bambini “CHI È DI SCENA” – edizione 2018 o in altre manifestazioni dell’Associazione.


9) DOCUMENTAZIONE FORNITA

Video Finale

Il progetto sarà pubblicizzato, grazie all’ufficio stampa dell’Associazione, sul web (sul sito dell’Associazione


10) INDICAZIONI PARTICOLARI

– eventuale necessità di attrezzature tecniche: necessario impianto audio adatto alla riproduzione di basi musicali

– partecipazione minima di classi : n.1

 

Il Presidente

Monica Petrelli